SUKKOT 5772 – QUANDO LE NAZIONI UNITE UNISCONO UNA NAZIONE!

Qual è il significato dell’unione delle quattro piante del Lulav. Perché è fondamentale scuotere il lulav?

Alcuni punti della lezione:

1. L’Interessante racconto del Rabbino Salomon introduce il tema della festività di Sukkòt.

2. Perché subito dopo la celebrazione di Kippùr, c’è la festa di Sukkòt?

3. Il discorso pronunciato da Steve Jobs a Stanford racchiude dei concetti fondamentali, utili per sfruttare al meglio le proprie capacità, guardando con positività anche i momenti apparentemente negativi della vita.

4. Non bisogna mai accontentarsi, bisogna sempre migliorare, la vita è un continuo miglioramento!

5. La mitzvà del lulàv (le quattro specie): quattro piante vengono prima unite e poi agitate. Qual è il messaggio spirituale, mistico e psicologico di questo precetto?

6. Il cedro (etròg) ha un buon profumo e un ottimo gusto, il dattero (palma) ha un sapore buono e dolce ma non ha profumo, il mirto ha un buon profumo ma un sapore sgradevole, il salice non ha né gusto né profumo.

7. Il Midràsh ci offre, in proposito, una spiegazione semplice, applicando le caratteristiche di queste piante alle persone. Esiste, però, anche un’interpretazione più profonda, esposta in un altro Midrash.

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Per vedere il video, anche da cellulare, clicca qui sotto:

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Questa voce è stata pubblicata in Festività, Keruv Rekhokim, Sukkot. Contrassegna il permalink.

Una risposta a SUKKOT 5772 – QUANDO LE NAZIONI UNITE UNISCONO UNA NAZIONE!

  1. Daniela Montani scrive:

    Sukkot è ormai passato. Per fortuna in questo sito possiamo ritrovarne ciò che non era ancora avvenuto e che per quest’anno è finito.
    Questo è un luogo che ci stacca da tutto ciò che c’è di superfluo e aprendo le porte della nostra anima l’aiuta, la purifica per essere il tempio per ricevere, un giorno, direttamente la parola di D-o.
    Un sito che, prendendoci per mano, in modo semplice ci avvicina alla Torà.

    Ieri ho avuto uno scambio di idee con un’ amica. Sì parlava del cibo Kosher, dei Chassidim e le loro leggi che, a suo avviso, riteneva sorpassate. L’ho lasciata parlare, non ho commentato, ma, in cuor mio ho detto:” meno male che ci sono i Chassidim a ricordare a tutti che cos’è la religione ebraica…dove finirebbe la religione e il popolo ebraico se non ci fossero persone che continuano anche in era di telefonini di ultimissima generazione, a tenere viva la Torah?
    SHALOM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *