Archivi tag: Menashè

VAYEKHI 5771 – EBRAISMO E FEMMINISMO SONO INCOMPATIBILI?

La benedizione che si concede ai figli, cita i due figli di Yossèf. Dall’esempio dei suoi due figli, e delle tribù che essi formeranno, è possibile dedurre come un ebreo debba comportarsi in esilio, per resistere in contesti impuri e mantenere vivo l’ebraismo. Due modi per superare l’impurità: la strada della nostalgia del passato e la via di saper scoprire il bene presente anche nel negativo. Continua a leggere

Pubblicato in Chassidut, Vayekhi | Contrassegnato , , , , | 1 commento

VAYISHLAKH 5770 – QUANDO L’AMORE DIVENTA ODIO!

Il malvagio regno di Menashè è caratterizzato da forti analogie con il comportamento di Timnà. Un viaggio ricco di approfondimenti psicologici che si addentrano nelle ragioni che possono trasformare l’amore in odio, nei meccanismi insiti nell’antisemitismo. Quando si ama profondamente qualcosa, se non si riesca ad avere, è facile che il sentimento si trasformi in odio! Continua a leggere

Pubblicato in Da Revisionare, Psicologia, Vaishlakh | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento