Archivi tag: idolatria

Talmud Taanit pag 5a/5b – undicesima lezione

LA GRAVITÀ DELL’AVODÀ ZARÀ, IN PARTICOLARE QUANDO VIENE COMMESSA DA ISRAEL; IL PIANO DIVINO CHE DALLA MORTE PREMATURA DI SAMUEL GIUNGE AL REGNO DI DAVID

Pubblicato in Ta'anit - pag5a, Taanit - pag5b | Contrassegnato , , , , | 1 commento

KI TISSA 5771 – IDOLATRIA: INGANNEVOLE RIEMPIMENTO

Perché ogni impulso e ogni vizio che ci domina è una forma sottile di idolatria? Una lezione basata sugli insegnamenti del Rebbe di Lubavitch
Continua a leggere

Pubblicato in Chassidut, Ki Tissà, Psicologia | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

SHEMOT 5771 – CORAGGIO NEL CUORE DEL MALE!

ll valore di Batya =figlia di D-o.Questo nome le venne dato da Hashem, quando salvò Moshè. Come può la figlia del malvagio faraone diventare figlia di D-o. Il comportamento di Batya ci insegna come, di fronte alle avversità, non dobbiamo mai arrenderci, ma confidando in D-o, trovare le forze per andare avanti. Una piccola azione può sempre cambiare il mondo!
Continua a leggere

Pubblicato in Israele/Esilio, Psicologia, Shemot, Shemot | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

VAYESHEV 5770 – ESISTE CON HASHEM UN RAPPORTO NEUTRALE?

Il pozzo di Yossèf, vuoto ma pieno di serpenti e scorpioni, è paragonabile al cervello di una persona che, senza parole di Torà, si riempe di cose negative, chi si stacca da D-o entra nell’idolatria. Da questo insegnamento si può comprendere il parallelismo con l’educazione del figlio, se essa manca quest’ultimo non crescerà neutrale. Lo studio della Torà, che è di natura trascendentale, richiede l’annullamento. L’umiltà è la base dello studio. Continua a leggere

Pubblicato in Khanukkà, Psicologia, Vayehsev | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

PINKHAS 5769 – I SAGGI DISCUTONO: QUALE E’ LA BASE DELL’EBRAISMO?

Sappiamo che la Torà ha rivoluzionato il mondo a livello di filosofia, sociologia e psicologia. Vediamo di capire insieme questo concetto in rapporto al sacrificio dell’agnello quotidiano mattina e sera. Continua a leggere

Pubblicato in Pinkhas | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

YITRO 5769 – IL NIPOTE DI MOSHE IDOLATRA?

Ebraismo contro Idolatria! Il giusto punto di vista in questo delicato argomento.
Quale deve essere il giusto e corretto approccio per un ebreo nell’ accostarsi alla spiritualità ed i pericoli insiti nell’utilizzare un approccio simile a quello di Yitrò. Continua a leggere

Pubblicato in Dieci Comandamenti, Matàn Torà, One of the Best, Yitro | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

LEKH LEKHA 5769 – AVRAHAM: UNO DEI 5 POSSESSI DI HASHEM NEL MONDO

La lotta di Avraham contro l’idolatria, attraverso un ricco viaggio nei midrashim, dal sacrificio nella fornace all’affermazione del Monoteismo, la storia del primo ebreo che porta ad una nuova definizione del legame tra uomo e D-o, alla luce del profondo significato della penultima mishna delle Massime dei Padri. Continua a leggere

Pubblicato in Bereshit, Chassidut, Filosofia, Lekh Lekha, Parashot | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

PINKHAS 5768 – NATURA O HA-SHEM?

Perché appena qualcuno si attiva per fare opere di bene, viene criticato? Continua a leggere

Pubblicato in Pinkhas | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

BALAK 5768 – IL PIU GRANDE ANTISEMITA DELLA STORIA!

Perché un’intera parashà viene chiamata con un nome di un grande nemico di Israel ed antisemita? Alle origini dell’antisemitismo Continua a leggere

Pubblicato in Balak, Noakh | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

YITRO 5768 – DIECI COMANDAMENTI, 2 CATEGORIE

Perché i primi due comandamenti sono stati detti da Hashem direttamente al popolo non tramite Moshè?
La Torà per tutta l’umanità: 10 comandamenti per am Israel, 7 precetti per l’umanità. L’unicità del legame con Hashem che non passa attraverso un uomo, ma avviene con una pubblica manifestazione! Continua a leggere

Pubblicato in Dieci Comandamenti, Matàn Torà, Shavuot, Yitro | Contrassegnato , , , , | 1 commento