TETZAVVE ZAKHOR PURIM 5780 : 4 LEZIONI

Questo Shabbàt 7 Marzo 2020, 11 del mese di Adàr 5780 leggeremo la Parashà di Tetzavvè 27,20-30,10 (Shemot Esodo). I° Sefer: Es 27, 20 – 30, 10 2° Sefer: Deut.25:17-19 Si legge l’HAFTARÀ: Italiani/Sefarditi: Samuele 1°, 15:1-34 Milano/Torino/Ashkenaziti: Samuele 1°, 15:2-34 La Parashà di Tetzavvè è composta da 146 versetti. La Parashà di Tetzavvè contiene […]

TETZAVVE 5773 : TRE LEZIONI

Questo Shabbàt 23 Febbraio, 13 del mese di Adàr leggeremo la Parashà di Tetzavvè. La Parashà di Tetzavvè è composta da 146 versetti. La Parashà di Tetzavvè contiene 4 comandi e 4 divieti. La Parashà di Tetzavvè tratta in sintesi i seguenti argomenti: HaShèm impartisce a Moshè le istruzioni concernenti il confezionamento degli indumenti del […]

TETZAVVE 5772 : TRE LEZIONI PRECEDENTI

Questo Shabbàt 3 Marzo, 9 del mese di Adàr leggeremo la Parashà di Tetzavvè. La Parashà di Tetzavvè è composta da 146 versetti. La Parashà di Tetzavvè contiene 4 comandi e 4 divieti. La Parashà di Tetzavvè tratta in sintesi i seguenti argomenti: HaShèm impartisce a Moshè le istruzioni concernenti il confezionamento degli indumenti del […]

TETZAVVE 5771 – ATTIVARE LA GIOIA + MOLTO RUMORE PER QUALCOSA!

Come far nascere le emozioni? Un insegnamento che deriva dagli abiti del Cohen gadol. Stare nascosti o fare rumore? La via giusta per la nostra generazioe.

TETZAVVE: 2 LEZIONI VECCHIE + 1 NUOVA

Hashem impartisce a Moshè le istruzioni relative al confezionamento degli indumenti del Sommo Sacerdote e dei sacerdoti semplici che presteranno culto nel Tabernacolo. Hashem istruisce Moshè sul rituale di investitura che renderà Aharòn e i suoi figli sacerdoti per l’eternità. Il sacrificio quotidiano.

TETZAVVE 5769 – L’AMORE NON È BELLO SE NON È LITIGARELLO!

Che cosa significa essere orfani spiritualmente? I tipi di unione tra Hashem e l’uomo legati ai sacrifici: quella del korban e quella dell’incenso. Due matrimoni diversi. Le interpretazioni Talmudiche e i significati profondi legati ai sacrifici.

TETZAVVE 5768 – IL SILENZIO DELL’OLIO CHE BRUCIA!

Quando c’è un contrasto, consegue rumore. Quando c’è vicinanza, c’è silenzio. Hitpaalut e dvekut, due stati emozionali diversi della preghiera, due condizioni per unirsi a D-o.