2 lezioni precedenti su KI TETZE

La parashà di questa settimana è Ki Tetzè (Deuteronomio 21,10-25,19). Alcuni temi trattati:

Settantaquattro delle 613 mitzvot sono contenute in questa parashà. Tra queste: le leggi relative alle donne prigioniere, i diritti di successione del primogenito, la sepoltura e la dignità dei morti, la restituzione di un oggetto perduto, l’obbligo di mandare via un uccello dal nido prima di prendere i suoi piccoli, il dovere di erigere una recinzione di sicurezza intorno al tetto della propria casa, e le varie forme di kilayim (incroci tra piante e ibridi animali).

Sono incluse altresì le procedure giudiziarie e le sanzioni per l’adulterio, per lo stupro o di seduzione di una ragazza non sposata, il caso di un marito che accusa falsamente la moglie di infedeltà, le leggi che regolano le condizioni di purezza di un campo militare.

Ki Tetzè si conclude con l’obbligo di ricordare “quello che ha fatto Amalèk lungo la strada che portava Israèl fuori dall’Egitto”.

Sono online due lezioni precedenti su Ki Tetzè. Clicca qui per ascoltarle:

http://www.virtualyeshiva.it/category/parashot/devarim/ki-teze-devarim/

Shalom uvrahà

Rav Shlomo Bekhor

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *