SHAVUOT 5771 – Meghilla di Rut cap.IV – Ottava lezione – PERCHE’ LE ANIME PIU’ ALTE CADONO NEI POSTI PIU’ BASSI?

Il segreto della rimozione della scarpa di Boaz

Alcuni punti della lezione:

1. Il re David e il futuro Redentore, nascono entrambi dalla “insuale” unione di persone non importanti, con situazioni “difficili” dal punto di vista halachico: anime tanto elevate con origini così lontane dalla perfezione. Perché un tale approccio apparentemente irrazionale?

2. Il Rabbino Yitzkhak Luria afferma che tali origini impure, lontane dalla santità, sono necessarie ad Ha-Shem, allo scopo di inviare nel mondo materiale, anime molto elevate, ingannando le kelipot (le impurità). Esse si concentrano dove si trova maggiore santità e agiscono per impedire la venuta nel mondo di anime superiori: il “travestimento” di queste anime, tramite le basse origini conferite loro da D-o, permettono loro di rettificarsi, esprimendo il loro potenziale e di svolgere l’obiettivo per cui sono state inviate.

3. Perché Ha-Shem ha stabilito un tale potere alle kelipot?

4. Con il versetto “Questo era il costume in Israel per redimere un campo..”, il midrash in relazione alla Meghillà di Rut, si riferisce al gesto di togliersi la scarpa per riscattare il campo, compiuto da Boaz per poter avere, di conseguenza, in moglie Rut. Non si tratta di un baratto (in cui gli oggetti hanno lo stesso valore), bensì di uno scambio tra oggetti con valore diverso. Qual è il significato profondo della scarpa? Moshè di fronte al cespuglio sul Sinài, riceve l’ordine da Ha-shem di togliersi le scarpe, così come i kohanim nel Santuario operavano senza scarpe. Perché?

5. Nella vita, come nel matrimonio, per avere successo, occorre eliminare ogni lontananza dagli elementi positivi di ciò che vogliamo costruire: saper “togliere le scarpe”. Solo in un contesto impuro, infatti, occorre mantenere delle separazioni; come fece Boaz che si separò dagli altri interessi materiali per connettersi alla missione spirituale per cui era stato creato. Analogamente la Redenzione finale avverrà solo graze a tale comportamento di Boaz e dal nostro impegno, nel momento in cui sapremo toglierci le scarpe

Riassunto.

Il segreto della rimozione della scarpa di Boaz.

≈ ≈

Per ascoltare le altre lezioni del ciclo sulla Meghilla di Rut, clicca qui:

http://www.virtualyeshiva.it/category/rut-2/

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Per vedere il video, anche da cellulare, clicca qui sotto:

Per effettuare il download della lezione AUDIO in BASSA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Questa voce è stata pubblicata in Meghilla Rut, One of the Best, Shavuot e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *