17 DI TAMMUZ E 4 PRECEDENTI LEZIONI SU MATTOT

Martedì 19 luglio è il 17 di Tammuz, conosciuto come Shiva Asar B’Tammuz: inizio di un periodo di tre settimane lutto per la distruzione di Gerusalemme e dei due Templi Santo.

Il digiuno commemora in realtà cinque eventi tragici che si sono verificati in questa data:

1. Moshè spezzò le tavole della legge quando vide il popolo ebraico adorare il vitello d’oro.

2. Durante l’assedio dei babilonesi a Gerusalemme, gli ebrei furono costretti ad interrompere i sacrifici a causa della mancanza di pecore.

3. Apostomos bruciò il Sacro Tempio.

4. Un idolo venne collocato nel Sacro Tempio.

5. Fu fatta una breccia nelle mura di Gerusalemme da parte dei Romani nel 69 dC, dopo un lungo assedio. (Tre settimane più tardi, dopo una coraggiosa resistenza degli ebrei, i romani distrussero il secondo Tempio Santo il 9 di Av).

Il Talmud di Gerusalemme sostiene che questa è anche la data in cui i Babilonesi irruppero attraverso le mura di Gerusalemme, nel loro cammino che portò alla distruzione del primo Tempio.

Gli ebrei adulti in tale data rispettano il digiuno, astenendosi dal bere e dal mangiare dall’alba al tramonto.

La parashà di questa settimana è Mattot (Numeri 30,2-34,42). Alcuni aspetti trattati:

Moshè trasmette ai capi delle tribù d’Israele le leggi concernenti l’annullamento dei giuramenti.

Viene combattuta e vinta una guerra contro Midiàn, a causa del tentativo dei medianiti di far deviare gli ebrei dalla loro moralità; la Torà indica nei dettagli come il bottino debba essere distribuito tra il popolo, i combattenti, i leviti e il Sommo Sacerdote.

Le tribù di Reuvèn e Gad chiedono che venga assegnato loro il territorio a est del Giordano come propria parte nella Terra Promessa, essendo quella zona ideale per il pascolo del bestiame.

Sono online 4 precedenti lezioni su Mattot, clicca qui per ascoltare e scaricarle:

http://www.virtualyeshiva.it/?s=mattot

La lezione live di Torà si terrà mercoledì 20 luglio, ore 22.00 circa. E’ sufficiente seguire il link dalla sezione: LEZIONI ON-LINE IN DIRETTA. Non mancate!

Shalom uvrahà
Rav Shlomo Bekhor

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *