UNA LEZIONE SU AKHARE MOT

A seguito della morte di Nadav e Avihù, Hashem ammonisce di non accedere nel luogo Santissimo dove è conservata l’Arca. Solo una persona, il Cohen Gadol (sommo sacerdote) può entrarvi una volta all’anno, per Yom Kippur, ed offrire il sacro Ketoret a D-o.

Una caratteristica del servizio nel Giorno dell’Espiazione è  la selezione tra due capri per scegliere quale offrire a D-o e quale portare nel deserto, per allontanare i peccati di Israel.

La Parashà mette in guardia anche dal portare korbanot (offerte di animali o farina) in luoghi che non siano il Santuario, proibisce di nutrirsi del sangue e dettaglia le leggi relative all’incesto e ad altre relazioni sessuali deviate.

Qui trovi il link di una precedente lezione su Akhare Mot.

http://www.virtualyeshiva.it/category/parashot/vayikra/achare-mot/

Anche questa settimana la lezione live, disponibile sia audio che video, ti aspetta martedì sera, ore 10.00, come sempre!

È sufficiente seguire il link dalla sezione: LEZIONI ON-LINE IN DIRETTA. Ti aspettiamo!

Shalom uvrahà

Rav Bekhor

Questa voce è stata pubblicata in Akhare Mot. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *