YITRO 5771 – HITLER E AHMADINEJAD

L’errore di separare il primo comandamento di destra dal primo di sinistra delle due tavole della Torà: le sue conseguenze ha prodotto due grandi malvagi della storia.

Alcuni punti della lezione:

1. I Dieci Comandamenti furono scritti su due pietre, divisi in due gruppi. Perché? Quali sono le due interpretazioni? Verticale e orizzontale? 

2. Se i dieci comandamenti fossero stati scritti senza divisioni in gruppi, il primo e il sesto non fossero stati paralleli, cosa sarebbe mancato al mondo? Unendo questi due comandamenti emerge una delle fondamentali differenze dell’ebraismo dal cristianesimo e dall’islam.

3. L’illuminismo ha posto l’uomo al centro dell’universo. Quale errore ha commesso? Come si contrappone la Torà?

4. La difficile domanda di Elie Wiesel: “Come credere in Hashem dopo lo sterminio nazista?”. Quale fu la risposta del Rebbe di Lubavitch?

5. Pensare che “non uccidere” sia logico e non richiama un ordine divino, attribuisce troppa centralità all’uomo. Quale problema ne consegue?

6. Credere che la fede nel “vero” D-o sia superiore e non parallelo al sesto comandamento, può giustificare l’omicidio, cancellando l’immagine di D-o.

7. Il Talmud riporta che Hashem disse ad Israel, “accettate la Torà o metterò la montagna sopra di voi”. Perché?

Riassunto

L’errore di separare il primo comandamento di destra dal primo di sinistra delle due tavole della Torà: le sue conseguenze ha prodotto due grandi malvagi della storia.

Il perché della divisione delle tavole della Torà in due gruppi.

Non si può rispettare il prossimo senza rispettare D-o.

Il parallelismo tra i comandamenti dei due gruppi: il primo e il sesto comandamento!

Riconoscere la non centralità dell’uomo, significa riconoscere che D-o esiste, che ha creato la vita e non abbiamo diritto di toglierla!

Quando l’uomo altera l’ordine dei principi di Hashem, trova spazio la distruzione!

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (390 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

 ≈ ≈ ≈

 Per vedere il video clicca qui:

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scirvere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Dieci Comandamenti, Matàn Torà, One of the Best, Yitro e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *