VAYERA 5771: MAI GUARDARE INDIETRO NELLA VITA!

psicologia nella Torà
Una lezione storica IMPERDIBILE di grande insegnamento di vita!
One of the best of virtual yeshiva!

Dopo l’emancipazione dai ghetti gli ebrei hanno voluto assimilarsi per paura si sentirsi diversi. Questo ha portato a una rovinosa assimilazione. Qual’è la strada per risolvere il conflitto tra il mondo esterno e la propria identità? Confrontando due personalità molto diverse Avrahàm e Lot impareremo come superare le ambivalenze.
Il segreto della nota musicale della Torà chiamata “Shalshelet”!


Alcuni Punti della Lezione:
1. Hai dei problemi della vita (vizi, liti…) che trascini ancora e che hai paura di affrontare?

2. Riportare il passato nel presente crea gravi ostacoli, perché?

3. La natura dell’uomo è quella di giustificare sempre se stesso a scapito della verità. Che tipo di danno può portare questa falsità?

4. Perché la moglie di Lot viene punita così severamente solo per essersi girata? È così importante non girarsi nella vita?

5. Quando l’ebreo disprezza la sua identità e si nasconde dal mondo, viene odiato dalla società, perché?

6. Da dove nasce il concetto psicologico di “distanza cognitiva”?

7. Qual è la condizione per cui il mondo rispetta gli ebrei?

8. Qual è il giusto comportamento per superare i traumi del proprio passato?

La lezione approfondisce questi punti, affrontando temi di natura psicologica alla luce dei profondi insegnamenti della Torah, in modo chiaro ed esaustivo per tutti, illustrando la via ebraica per affrontare le sfide della vita quotidiana.

————————————————————————————————————————————————–

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.
Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (370 lezioni).
Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.
Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

Le donazioni sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.
rav Bekhor

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.
Tutti sono invitati a scirvere e partecipare e rendere attive queste lezioni.




Questa voce è stata pubblicata in Chassidut, Filosofia, One of the Best, Psicologia, Vayerà e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a VAYERA 5771: MAI GUARDARE INDIETRO NELLA VITA!

  1. Elena Ester Rivka scrive:

    Magnifica lezione! Grazie Rav Bekhor di trasmetterci parole di saggezza che ci aiutano davvero a vivere meglio.

  2. Rottas scrive:

    B’H’ SHALOM UVRAHA’ CARISSIMO RAV SHLOMO, ogni volta ke ascolto questo shiur rimango completamente in tua ammirazione, questo è un capolavoro è una lezio magistralis in psicologia estrapolata dalla TORA’. L’analisi del comportamento umano davanti ai problemi del presente e del passato coi dubbi ke comportano rapportato al shalshelet nell’ndecisione di Lot, Eliezer e Yosef a Zadik è superlativo. Nn esagero se dico ke meriti la Laurea Honoris Causa in Psicologia ed esegesi biblica. E’ proprio così la Verità Emet è fastidiosa e la parabola della volpe e l’uva acerba esemplifica Bene la metafora della maggior parte dei problemi dell’umanità davanti ad un conflitto da risolvere. Ottima poi la rappresentazione della secolare skizofrenia dell’ebreo tra il dilemma di essere se stesso compiendo la missione affidatagli di diffondere il monoteismo e quella di ignorarla mimetizzandosi tra i popoli riskiando purtroppo come spesso avviene l’assimilazione. Nn si può scappare: il Leone deve fare il Leone, la gazzella deve fare la gazzella invertire i ruoli porta solo disagio e malessere, conflitti ed ansia; bisogna accettarsi e compiere il proprio compito solo così si può far risplendere la Luce di KBH dentro ognuno. HAZAK BARUH SKOIAH,Ti abbraccio fraternamente.

    Comunicato per tt i lettori e gli alunni virtuali: VIRTUAL YESHIVA è un patrimonio culturale di VERITA’ INFINITA dell’Umanità intera e porta la Luce della TORA’ nelle Anime e nei Cuori di ogni frequentatore, è consultabile praticamente e facilmente da kiunque abbia una connessione Internet 24 ore su 24 (tranne SHABBAT e le festività ebraiche); aiutiamo questa realtà anke con offerte piccole e contribuiremo alla diffusione dell’Amore del NS CREATORE al mondo intero al fine di affrettare la Redenzione ed il conseguente Bene Universale.Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *