DEVARIM 5770 – ISRAELE: PERCHE’ ABBIAMO PAURA DI DIRE LA VERITA’?

Talvolta copriamo la verità, o forse è lei che ci copre e protegge!

Alcuni Punti della Lezione:

1. Qual è la migliore risposta alla falsa accusa per cui gli ebrei avrebbero derubato delle terre dai palestinesi?

2. Come mai la Torà proibisce così severamente a Israel di toccare minimamente la terra dei popoli di Edom, Moav e Amon?

3. Diversi precetti sono facoltativi, mentre la pace deve sempre essere perseguita. Perché?

4. Come mai Moshè cerca di fare la pace con Sikhòn contro l’ordine divino di combatterlo e annientarlo?

Riassunto.

Talvolta copriamo la verità, o forse è lei che ci copre e protegge!

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.


in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

 

Questa voce è stata pubblicata in Devarim, Israele/Esilio, Parashot e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a DEVARIM 5770 – ISRAELE: PERCHE’ ABBIAMO PAURA DI DIRE LA VERITA’?

  1. Montani Daniela scrive:

    Gentilissimo Rav Bekhor, la questione ebrei, cristiani e musulmani di Gerusalemme è come una spina nel fianco, è qualcosa di grande e difficile da districare, ma forse basterebbe avere un po’ di senno. E’ logico che un Rabbino veda la verità nel libro Sacro. Forse senza leggere la Torà, perché per molti è difficile leggere le verità della Torà , potrebbe essere una soluzione dare voce alle pietre. Che cosa intendo con dare voce alle pietre? Semplice, sotto la Cupola della Roccia c’era il Sacro Tempio. E anche le chiese cristiane sono sorte dopo. Allora, da questa infantile constatazione si può capire a chi appartiene realmente Gerusalemme. Cristiani e musulmani hanno il sacro libro degli ebrei, questo dovrebbe dire loro quale tra le tre religioni monoteiste è la VERA RELIGIONE. In base a ciò tutto verrebbe più naturale. RICORDARSI CHE TUTTO INCOMINCIO’ CON IL POPOLO DI D-O, IL POLOLO D’ISRAELE.
    ————————
    Tutti dovrebbero ricordare le leggi date a Mosè sul Sinai.
    Il Signore disse: Io sono il Signore, tuo Dio.
    Non avere altri dei di fronte a me. Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù in cielo, né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra.
    Non ti prostrerai davanti a quelle cose e non le servirai (Dt)

    Cristiani e Musulmani hanno tradito questo comandamento. Cristiani e musulmani si sono creati qualcosa di visibile, perché è più facile credere quando hai qualcosa che riesci a comprendere.
    Maometto in nome di una rivelazione di D-o si è fatto le proprie leggi. Che vengono INTERPRETATE come tira il vento. Spesso usate più per fare danni che per fare del bene.
    I cristiani hanno alzato alla divinità un semplice uomo, che indubbiamente aveva la loquacità che potrebbe avere un Rabbino, ma non poteva essere figlio di D-o, perché D-o non può essere CORPOREO ed è UNICO E SOLO”
    PER QUANTO RIGUARDA GERUSALEMME CAPITALE DEI PALESTINESI, BEH, SE E’ SOLO PERCHE’ C’E’ LA CUPOLA DELLA ROCCIA, FACCIO PRESENTE CHE IL MONDO ISLAMICO HA GIA’ LE SUE CAPITALI RELIGIOSE: LA MEDINA E LA MECCA. GLI EBREI HANNO ISRAELE ED ISRAELE E’ GERUSALEMME. TEL AVIV E’ UNA CITTA’ MODERNA, POTREBBE ESSERE BENISSIMO UNA QUALSIASI CITTA’ EUROPEA O USA. UNA CITTA’ PULSANTE CHE NON SI FERMA NE’ IL GIORNO E NE’ LA NOTTE, A TEL AVIV NON C’E’ IL CUORE EBRAICO. PER ME TEL AVIV E’ UNA CITTA’ “PROFANA”, ANCHE SE ABITATA PROBABILMENTE DA INNUMEREVOLI EBREI TRADIZIONALISTI.

  2. Rottas scrive:

    B’H’ Carissimo Rav Shlomo, è la 2°a volta ke ascolto sto Shiur e debbo dire ke ti 6 superato! Kiunque l’ascolta deve ammettere l’assoluta Verita se non vuole negare l’evidenza e la realtà. I casi ke citi sono FATTI e quindi nn sono oggetto di discussione, l’unica soluzione ai problemi è l’applicazione della Torà e l’esecuzione delle Mitzvot ke porterà alla Gheulà immediatamente Bimerà Beiamenu Bekarov, AMEN IEHI RATZON.SHKOIAH HAZAK BARUH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *