SHELAKH 5770 – TRE TIPI DI AMORE

Mettendo in parallelo il pensiero di Maimonide sulle regole della teshuvà con quello degli esploratori, capiremo che anche se loro avevano pensato di agire per volontà di Ha-shèm, in realtà non avevano ancora raggiunto il livello ottimale di amore per Lui

Alcuni Punti della Lezione:

1. Come si fa ad imparare dalle 10 spie che avevano sparlato, che un’assemblea è composta da almeno 10 persone, quando essi si erano uniti per fare una cattiveria?

2. Qual è il giusto amore che un marito deve dare a sua moglie?

3. Come si può capire se l’amore del marito è giusto e disinteressato? Qual’è l’ago della bilancia per capire questo?

4. Come possiamo imitare l’esempio dell’amore di Avrahàm che, come dice il Maimonide, nessuno può raggiungere?

Riassunto.

Mettendo in parallelo il pensiero di Maimonide sulle regole della teshuvà con quello degli esploratori, capiremo che anche se loro avevano pensato di agire per volontà di Ha-shèm, in realtà non avevano ancora raggiunto il livello ottimale di amore per Lui

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Per vedere il video, anche da cellulare, clicca qui sotto (a breve sarà disponibile):

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scrivere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Bamidbar, Shelakh e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a SHELAKH 5770 – TRE TIPI DI AMORE

  1. Rottas scrive:

    B’H’ SHALOM CARISSIMO RAV SHLOMO,
    questa descritta da sto shiur è una delle Nissaion + difficili x il Benonì:il completo annullamento fino all’autosacrificio. Lavorare la terra invece di studiare Tanah tt il tempo e sbucciare le klippot nn è facile e porta fatica e spesso anke sofferenza.Gli esploratori lo sapevano e poi avevano appena sentito da Eldad e Medad ke Moshè nn sarebbe entrato in Eretz cn loro e volevano salvarlo. Era poi necessario ke quella generazione ke l’Ha ricevuta direttamente studiasse la Torà x 40 anni.Come si fa ad auto annullarsi fino al sacrificio supremo?Cn la consapevolezza di essere parte di KBH e ke quindi facendo la Sua Volontà facciamo anke la nostra portandoci del Bene.Ma siamo dentro ad un corpo fisico ke ha desideri materiali e spegnerli completamente è quasi impossibile se nn con un enorme lavoro su noi stessi.Questa è appunto la Nissaion. SKOIAH,HAZAK BARUH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *