PINKHAS 5769 – I SAGGI DISCUTONO: QUALE E’ LA BASE DELL’EBRAISMO?

Sappiamo che la Torà ha rivoluzionato il mondo a livello di filosofia, sociologia e psicologia. Vediamo di capire insieme questo concetto in rapporto al sacrificio dell’agnello quotidiano mattina e sera.

Alcuni punti della lezione:

1. Quattro opinioni su qual è il verso più importante della Torà: rabbi Akiva “amare il prossimo”. Ben Azai “uomo creato a immagine Divina”. Ben Zoma “Hashem è uno”. Rabbi Shimon ben Pazi “sacrificherai un agnello la mattina e uno la sera”.

2. L’Ebraismo non si basa sull’amore, sul rispetto e sull’unità di Dio! Non si basa su grandi teorie, concetti sublimi e spirituali. La grandezza della Torà non si raggiunge con la meditazione o visioni profetiche.

3. Il valore della costanza e del sacrificio è superiore anche al fatto che D-o è unico.

4. La natura errata dell’uomo è di essere attratto dalle cose rare, ma spesso le cose che avvengono più spesso sono anche più importanti, solo che non ce ne rendiamo conto.

5. Qual è un matrimonio di successo? Si pensa a tutto ma non al fulcro. Non solo sull’amore e non sull’unità e non sul rispetto. Su cosa allora? E come si applica il parallello col matrimonio con Ha-shem?

Riassunto.

Sappiamo che la Torà ha rivoluzionato il mondo a livello di filosofia, sociologia e psicologia. Vediamo di capire insieme questo concetto in rapporto al sacrificio dell’agnello quotidiano mattina e sera.

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

 

Questa voce è stata pubblicata in Pinkhas e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *