KI TAVO 5768 – BIKURIM: PRIMA REGOLA GRATITUDINE

Nulla accade per caso: l’importanza dei “piani divini”, di come tempi e date vadano rispettate!

Alcuni punti della lezione:

1. Come dobbiamo pensare, agire, comportarci quando otteniamo dei buoni risultati nel lavoro o nello studio? E’ tutto merito nostro e del nostro impegno?

2. La gratitudine e la riconoscenza a HaShem devono spingersi oltre, diventando atti spontanei e parte integrante del nostro stile di vita; solo in questo modo potremo ottenere di vivere ogni istante in messirut nefesh.

3. 18 ELUL: NASCITA BAAL SHEM TOV e ADMUR HAZAKEN. Le lettere dell’alfabeto ebraico contengono una forma, un suono, un numero; in questa lezione si ha l’opportunità di apprezzare questi valori, e quanto possano rivelarsi importanti una data di nascita.

4. Il quarto giorno della creazione vengono creati da HaShem due luminari, il 18 di elul, un mercoledì (quarto giorno della settimana) nascono due anime illuminate, chi sono? Come hanno contributo con i loro insegnamenti a perfezionare l’ebraismo?

5. Che cosa è la neshamà chadashotà? A quali personaggi viene attribuito?

Riassunto.

Nulla accade per caso: l’importanza dei “piani divini”, di come tempi e date vadano rispettate!

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Questa voce è stata pubblicata in Ki Tavò. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *