KI TETZE 5768 – UN’ANIMA SMARRITA + GUERRA CONTRO ISTINTO NEGATIVO

Il significato allusivo della vita: come affrontarla e il segreto per vincerla!

Alcuni punti della lezione:

1. Un racconto chassidico narra le vicende di un latifondista ucraino, profondamente antisemita, abituato a vessare i propri lavoratori ebrei, incontra per volere divino un rabbino chassidico, che gli rivela le sue origini ebraiche e gli impone di cessare ogni sopruso contro gli ebrei. Ritornato alla propria vita, il latifondista si dimentica del patto e ripete i suoi comportamenti negativi, fino al giorno in cui gli accade qualcosa di grave. Una storia che descrive il ritrovamente dell’identità ebraica per merito degli tzadikkim.

2. Questa parashà riporta anche le norme sulla guerra. Tra esse si riporta che in caso di vittoria le donne non ebree del nemico possono essere sposate. Come si spiega questa legge? A quali condizioni?

3. I  divieti e le proibizioni, a volte tendono a ritrarre il peccato come una cosa desiderabile, proibita e di conseguenza alettante. I disegni divini di Ha-Shem sono invece perfetti, e servono anche come ausilio all’uomo per non peccare e per vivere in armonia con i suoi precetti!

Riassunto.

Il significato allusivo della vita, come affrontarla e il segreto per vincerla.

Il significato del matrimonio e la norma sul permesso di sposare una prigioniera non ebrea in caso di guerra.

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

 

Questa voce è stata pubblicata in Ki Tezé e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a KI TETZE 5768 – UN’ANIMA SMARRITA + GUERRA CONTRO ISTINTO NEGATIVO

  1. Rottas scrive:

    B’H’ SHALOM CARISSIMO RAV SHLOMO,
    questo Shiur puoi metterlo tra i BEST!!! L’interessantissimo racconto del Pariz ke scopre le sue origini ebraike e poi la metafora della “bella prigioniera” cn la tentazione sdoganata da un permesso x eliminare lo yetzer ha ra e ancora la guerra contro lo yetzer ha ke si vince solo credendoci cioè sapendo ke KBH è cn noi; fanno questo Shiur un punto di riferimento della allegoria metaforica sul messaggio della Torà. Attendiamo il prossimo arrivo di Mashiah zidkenu Bimerà Beiamenu Bekarov AMEN. SKOIAH,HAZAK BARUH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *