BEHAR 5768 – IL VALORE DEL BAAL TESHUVA

Tutti i precetti con i dettagli sono stati dati sul Sinai!

Alcuni punti della lezione:

1. Rashì illustra in un suo discorso che solo i concetti generici sono stati dati sul Sinai, ma non i dettagli che sono stati spiegati invece nel Hoel Moed. La disputa tra due grandi maestri: Rav Akiva, che sostiene che la spiegazione logica dei comandamenti è riportata nella Mishna Torah, ma precisa che tutte le mitzvot (precetti) ed i dettagli ad esse correlati sono stati comunque dati sul Sinai; Rav Yishmael che specifica invece che sul Sinai sono stati dati solo i precetti principali.

2. In apparenza Rashì sembra seguire l’opinione di rav Akiva, ma spiega il Rebbe che in realtà segue anche quello di rav Yishmael (vedi likutei sihot 17); questo in quanto Rashì, riferendosi al Sinai, potrebbe intendere il periodo e non solo la montagna. 

3. La disputa tra i due grandi maestri trova spiegazione nelle loro diverse origini. Rav Yishmael era un Kohen Gadol che entrava una volta all’anno (di Yom Kippur) nel Kodesh Hakodashim (Santo dei Santi) e, non solo era cresciuto come ebreo, ma anche in un ambiente ebraico osservante tra persone studiose della Torà. Rav Akiva invece era un ben gherim, (figlio di convertiti), i suoi nonni non erano ebrei. Crescendo in un contesto meno religioso, avendo anche contatti con realtà non ebraiche. Rav Akiva adirittura fino a 40 anni di età odiava rabbini, e diceva “se ne incontro uno lo morderò come un asino”  (noto per il morso doloroso che spezza le ossa). In seguito si è trasformato, da un opposto all’altro, al punto che il Talmud dice che tutto va secondo rav Akiva.

4. Ai due maestri si associano due tipi di servizio molto diversi. Quell0 di rav Yishmael è quello di tzadik (giusto), quello di rav Akiva invece è quello di baal teshuvà (padrone della Teshuvà), legato al pentimento e ai grandi sforzi compiuti per elevarsi.

Riassunto.

Tutti i precetti con i dettagli sono stati dati sul Sinai!

La lezione svela il valore del Baal Teshuvà, dipanando la disputa tra rav Akiva e rav Yishmael in relazione alla rivelazione sul Sinai.

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (390 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

 ≈ ≈ ≈

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scrivere e partecipare e rendere attive queste lezioni.
 
 

2.

Questa voce è stata pubblicata in Behar e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *