YITRO 5768 – DIECI COMANDAMENTI, 2 CATEGORIE

La lezione è più lunga del solito, avendo una durata di circa 90 minuti. Considerata l’importanza del tema del Matàn Torà, si consiglia di ascoltarla con concentrazione! 

Perché i primi due comandamenti sono stati detti da Hashem direttamente al popolo non tramite Moshè?

Alcuni punti della lezione:

1. I dieci comandmenti sono una sintesi di tutta la Torà. Valgono per tutta l’umanità?

2. Sono solo sette i precetti per i non ebrei?

3. I comandamenti vennero portati ad am Israel da Moshè divisi in due gruppi da cinque. Perché? È solo una distinzione numerica?

4. Che cosa sono i precetti verticali e quelli orizzontali?

5. Qual è la differenza tra i primi due comandamenti e i restanti otto?

6. Qual è la forza della rivelazione Sinaitica? Qual è la differenza dalle precedenti rivelazioni?

7. Qual è la base di tutti i precetti positivi? Da dove derivano tutti gli altri precetti negativi? 

8. Che cosa è successo sul Monte Sinài? Quali sono le fasi che hanno attraversato gli ebrei nella loro conversione? Che cosa deve fare un ger toshav (non ebreo residente in eretz Israel)?

Riassunto

Perché i primi due comandamenti sono stati detti da Hashem direttamente al popolo non tramite Moshè?

La Torà per tutta l’umanità: 10 comandamenti per am Israel, 7 precetti per i Ben Noah.

L’unicità del legame con Hashem che non passa attraverso un uomo, ma avviene con una pubblica manifestazione!

Dai primi due comandamenti derivano tutti gli altri: “io sono Hashem, tuo D-o” è la base di tutti i precetti positivi, “Non avrai altro D-o” è la base di tutti quelli negativi

La grandezza della rivelazione di Matàn Torà: l’accettazione del giogo di Hashem, tramite i primi due comandamenti.

La funzione principale di Israel: dire a tutto il mondo “C’è un solo D-o”! La diffusione del monoteismo!

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (370 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

 ≈ ≈ ≈

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scirvere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Dieci Comandamenti, Matàn Torà, Shavuot, Yitro e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a YITRO 5768 – DIECI COMANDAMENTI, 2 CATEGORIE

  1. Rottas scrive:

    B’H’ SHALOM CARISSIMO RAV SHLOMO,la sintesi + straordinaria di sto Shiur è il fatto di aver sentito e visto tt quanti i primi 2 comandamenti ke condensano tt le 613 Mitzvot e quindi l’unicità dell’ebraismo in quanto rivelazione diretta e nn delegata.La ghematria di TORA’=611 come rivelazione dei restanti comandamenti indirettamente cioè tramite Moshè ci conferma la Testimonianza.L’EN SOF al quale tendiamo deve essere sempre presente x fare Tikun Olam e far arrivare subito MASHIAH.SKOIAH,HAZAK BARUH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *