MATTOT/MASSE 5766 – L’IMPORTANZA DELLA PAROLA!

I motivi per cui non bisogna giurare il falso e adempiere sempre ai propri voti.

Alcuni punti della lezione:

1. La parashà inizia con le leggi concernenti l’annullamento dei giuramenti. Qual è la differenza tra un voto e un’offerta? Che cosa preferische Ha-Shem?

2. Il Talmud nel trattato Shabbat sottolinea la gravità del mancato adempimento dei voti, affermando che “a causa dei voti non mantenuti i bambini muoiono”. Il peccato legato ai voti è infatti molto grave. Perché? Se una persona è attento a ciò che esce dalla sua bocca, fa sì che le benedizioni da lui pronunciate si avvereranno.

3. Non bisogna profanare la propria parola. Vengono illustrate diverse storie chassidiche sul valore della parola e del giuramento.

Riassunto.

I motivi per cui non bisogna giurare il falso e adempiere sempre ai propri voti.

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

 

 

 

 

 


 

Questa voce è stata pubblicata in Mase e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *