NASSO 5766 – TESHUVA: SENTIMENTO AGGIUNTO O INTRINSECO?

Come fare una giusta Teshuvà!

Alcuni punti della lezione:

1. Nella parashà si descrivono i nazirei, la cui devozione ad Ha-shem si esprime con rigidi vincoli comportamentali (non si tagliano i capelli, non bevono vino, ecc.). Qual è il peccato del nazireo citato dalla Torà?

2. Nelle 613 mtizvot il Maimonide sul tema della confessione, esclude il pentimento del cuore. Perché esclude un aspetto così importante? In tutte le mitzvot ci sono due aspetti: quello fisico e quello spirituale. La parte spirituale in alcuni casi è un’aggiunta all’azione puramente fisica.

3. La Teshuvà senza sentimento manca di un presupposto di base. Occorre sentirsi amareggiati e tristi per poter approcciarsi correttamente al pentimento.

4. La confessione verbale è un aspetto aggiuntivo oppure è una  parte intrinseca del pentimento stesso?

5. Un altro tema trattato è la benedizione dei Kohanim. Tale benedizione è articolata su tre parti: il sostentamento, la grazia (compresa la benedizione di avere figli e l’augurio che possano crescere beni), la pace (compresa la salute).

Riassunto.

Come fare una giusta Teshuvà!

≈ ≈

Per effettuare il download della lezione AUDIO in ALTA qualità (anche sul cellulare) seguire quanto indicato sotto:
Download lezione (se non funziona cliccare col tasto destro – salva con nome…)

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scrivere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Nasso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *