YITRO 5766 – GRANDE MERITO DI UN CONVERTITO!

 Chi era Yitrò? Il grande valore di un convertito!

Alcuni punti della lezione:

1. Qual è il merito di Yitrò?

2. Yitrò disse: “adesso io riconosco che Hashem è più grande di tutti gli dei”. Che cosa è successo nel mondo dopo tale affermazione?

3. Quando una persona nella vita vede una cosa sbagliata. Che cosa deve fare?

4. Non bisogna mai sottovalutare chi si avvicina ad am Israel e avvia una conversione sincera. Perché?

5. Da dove deriva il dovere di accogliere chi si avvicina con sincerità all’ebraismo?

6. Che cosa aveva sentito Yitrò per convincersi della conversione?

7. La Germania prima della seconda guerra mondiale era il paese più evoluto in Europa. Come ha fatto a cadere così in basso con il nazismo?  

Riassunto

Chi era Yitrò?

Dalla sua frase di Yitrò in cui riconosce la grandezza di Hashem, consegue un’elevazione del mondo a livello tale, da meritarsi la diffusione del monoteismo.

Le ragioni che convinsero Yitrò alla conversione all’ebraismo e il valore di una conversione sincera!

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (370 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

 ≈ ≈ ≈

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scirvere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Dieci Comandamenti, Matàn Torà, Yitro e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a YITRO 5766 – GRANDE MERITO DI UN CONVERTITO!

  1. Rottas scrive:

    B’H’ SHALOM CARISSIMO RAV SHLOMO,dissentire e scappare dal Faraone xkè in certi casi la fuga è l’unica arma di difesa,così ha fatto Yitrò meritandosi poi di diventare suocero di Moshè e meritarsi una parashà della Torà ke leggiamo 2 volte all’anno.E’ vero ke l’uomo nn può fidarsi di se stesso xkè cn furbizia lo yetzer harà(Amalek) lo convince a fare averot colpendolo nei punti vulnerabili;ed infatti alla fine della parashà è citato.C’è solo un arma:Torà e Mitzvot cn tt noi stessi:le braccia alzate di Moshè.SKOIAH,HAZAK BARUH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *