BEKHUKKOTAI 5765 – DALLE BENEDIZIONI ALLE MALEDIZIONI!

Quando le maledizioni NON sono altro che benedizioni a livello più alto!!

Alcuni punti della lezione:

1. Le parashà inizia con il verso “Se osserverete le mie mitzvot e seguirete i miei precetti..”, seguito dall’elenco delle benedizioni che si avranno quando i ben Israel studieranno la Torà ed applicheranno i precetti. Perché c’è una ripetezione nella frase  “osservare le mie mitzvot e i miei precetti”? A che cosa si riferisce?

2. Perché nella Torà le benedizioni elencate sono di tipo materiale? La spiegazione in merito del Rebbe.

3. Qual è la via indicata dalla Torà del Rebbe per perfezionare il mondo? La parashà di questa settimana, con l’elenco delle benedizioni di tipo materiale, insegna il valore della materia, da intendere come perfezionamento e integrità tra la materia stessa e il divino.

4. Il Maimonide offre un’altra spiegazione: la materia, che non ha valore in sè, è solo un mezzo per studiare meglio, poter raggiungere quella serenità necessaria per studiare la parola di D-o.

5. La Parashà prosegue indicando, dopo le benedizioni, l’elenco delle maledizioni. Queste sono anche riportate, verso la fine, anche nella Parashà di Ki Tavò (Deuteronomio 26:1-29:8). Qual è la differenza dei due elenchi?

6. Il chassidismo insegna che, a livello profondo, le maledizioni non sono altro che benedizioni a  molto più alte. Quando si ha un flusso divino troppo elevato, riesce a scendere a livello più basso solo sotto forma di maledizioni. La Torà insegna l’importanza delle maledizioni attraverso una storia riportata dal Talmud.

7.  La Torà ci rassicura che, anche nei peggiori momenti, Hashem non si dimenticherà mai il patto stipulato con gli avi! Il merito dei tre patriarchi e la relazione con i tre Santuari!

Riassunto.

Quando le maledizioni NON sono altro che benedizioni a livello più alto!!

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (390 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

 ≈ ≈ ≈

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scrivere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Bekhukkotay e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *