PESSAKH 5765 – LA VERA SALVEZZA DELLA FUGA DALL’EGITTO

 Perché Pessakh si chiama “la festa della salvezza”?

Alcuni punti della lezione:

1. Hashem poteva portare il popolo ebraico fuori dall’Egitto con un solo miracolo, invece di attuarne dieci. Perché? La forza del raccontare i miracoli.

2. Lo Zohar racconta che Hashem si reca con gli angeli presso la casa degli ebrei ad ascoltare il raccontano dell’haggadà e quando le persone si dilungano nel farlo, con attenzione e dedizione, Hashem ne riconosce il merito, al punto di concedere loro tanta benedizione.

3. La vera salvezza dalla fuga dall’Egitto non è quella fisica, ma quella spirituale. 

4. Hashem creò l’uomo e la donna uniti, in un solo corpo. Solo successivamente li divise e poi diede loro il comandamento di accoppiarsi. Perché crearli uniti, per poi separarli e chiedere loro di unirsi nuovamente? Qual è il messaggio celato in tale evento relativo al rapporto di coppia?

5. Quanti sono i miracoli avvenuti nel mare? 

6. Che cosa rappresenta la matzà?

Riassunto.

Perché Pessakh si chiama “la festa della salvezza”?

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (390 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

 ≈ ≈ ≈

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scrivere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Pessakh e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *