TAZRIA 5765 – TAZRIA: RINASCERE DOPO IL PECCATO

Perché la maldicenza è una colpa così grave da essere severamente punita?

1. Perché la condizione di purezza dell’uomo è descritta dopo quella degli animali? Il parallelismo con la Creazione. Perché nell’ordine della creazione gli animali sono stati anteposti all’uomo? Due interpretazioni.

2. Dalla casa agli oggetti, fino ad arrivare alla persona: la colpa della maldicenza si diffonde progressivamente per concedere l’opportunità in ogni momento di effettuare teshuvà e rettificare il peccato.

3. La punizione della lebbra, che comporta l’allontamento dall’accampamento, è la peggiore tra le impurità. Il nome Tazria significa però “nascere, fortificare”. Perché un titolo così positivo? Come si concilia con il tema trattato?

4. Qual’è il collegamento del tema della maldicenza con la festa di Pesach? Qual è il significato della parola “Pesach”?

Riassunto.

Perché la maldicenza è una colpa così grave da essere severamente punita?

Tazria significa “nascere, fortificare” un messaggio positivo apparentemente in contrasto con il tema della colpa per il peccato della maldicenza. La conciliazione si ha in funzione della rettificazione del peccato. Colui che per punizione viene allontanato dall’accampamento, ha l’occasione per valutare e poter rettificare il peccato: una nuova nascita!

Il rapporto tra Pesach e la maldicenza. Il nome Pesach significa “bocca che racconta”. Durante la sera di Pesach bisogna narrare approfonditamente l’uscita dall’Egitto, preparandosi con dedizione.

≈ ≈ ≈

Virtual Yeshiva non ha nessun finanziatore pubblico.
Virtual Yeshiva non fa pagare nessuna iscrizione al sito perché vogliamo che la Torà sia accessibile a tutti.

Se ascolti le lezioni aiuta a mantenere viva questa grande opera di divulgazione di Torà che cresce ogni settimana con nuove lezioni (390 lezioni).

Purtroppo alcune lezioni si trovano sul vecchio sito e altre sul nuovo e non abbiamo ancora finito di fare il passaggio e di completarle delle parti mancanti. È necessario ancora tanto lavoro. Per questo facciamo appello a tutti gli utenti/alunni perché sostengano economicamente questa grande impresa.

Aiutando Virtual Yeshiva potrete diventare soci nella diffusione della Torà e così finiremo presto anche il nuovo sito, Bezrat Hashem.

sono deducibili dalla “decima”. Per saperne di più scrivimi un email.

rav Bekhor

≈ ≈ ≈

Per poter ascoltare la lezione, anche dal cellulare, attiva il pulsante di ascolto riportato sotto:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

in memoria di mio nonno Shlomo ben Hana Bekhor

Chi volesse dedicare una lezione mp3 alla memoria o in onore di un lieto evento, può contattarmi shlomo@mamash.it

Rav Shlomo Bekhor

Qui sotto si trova una nuova sezione di commenti.

Tutti sono invitati a scrivere e partecipare e rendere attive queste lezioni.

Questa voce è stata pubblicata in Metzorà, Tazria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *